Category Archives: Magma

Magma e Mizzica

L’estate porta bel tempo e buone nuove: abbiamo pubblicato la lista dei corti selezionati per l’edizione 2010 di Magma mostra di cinema breve.

Il festival si svolgerà dal 22 al 25 luglio ad Acireale, nel Chiostro di San Domenico.

Pochi giorni fa abbiamo anche lanciato la versione italiana di Mizzica.com, un negozio di dolci tipici siciliani. Vi consiglio anche di seguirci sul nostro blog sulla sicilia e di visitare la nostra pagina Facebook.

Storie da Magma 2008

Magma si è chiuso domenica scorsa. La settima edizione. A caldo, una delle più belle. Per il clima fra la gente, per la qualità delle opere e la bravura della giuria. Forse, più di tutto, per il bene profondo che ci lega e che fa si che un gruppo di persone, a settembre di ogni anno, abbia voglia di confrontarsi con un evento per conoscere, ospitare, discutere. Dimenticando di essere in un paese probabilmente in declino, per rivendicare il diritto di fare ciò che si ritiene buono.

Questa edizione l’ha vinta Umesh Kulkarni con un documentario dal titolo “The three of us”, che aveva già partecipato nel 2005 con Girni. Sul blog di Magma trovate anche gli altri corti premiati.

La giuria era composta da persone belle. Gerrit Van Dijk, un maestro dell’animazione che col suo capello nero rende tutto più elegante. Cilia Van Dijk. Solua Zioutien, e poi Francesco Bruni e Isabella Ragonese.

Il pubblico ci ha reso felici anche quest’anno, partecipando a tutte le serate fino al pienone di domenica. Nel frattempo, il sole riscaldava le giornate mentre le granite di Cipriani ci rifocillavano.

Potrei stare qui a scrivere dei vincitori e delle opere, degli sponsor e delle televisioni presenti.  Ma invece mi preme fare altro. Dire grazie alle persone che ho il privilegio di conoscere e con cui ho lavorato sempre per Magma. Luca, Daniele, Mauro, Turi, Morena, Graziella, Chiara, Delia, Sara, Antonio e tutti, tutti quelli che a vario titolo, da volontari come Giulia ad amici come Paolo hanno fatto si che, ad Acireale, ci si potesse sentire cosi meravigliasamente bene per una settimana. Keep it real.

Magma 2008

Abbiamo pubblicato il programma della 7a edizione di Magma – mostra di cinema breve.

Il festival si svolgerà ad Acireale, dall’8 al 14 settembre e prevede le quattro sezioni in concorso (narrativi, sperimentali, animazioni e documentari) e moltissime novità rispetto alle edizioni precedenti.

I trailer dei cortometraggi di quest’anno:

Qui invece trovate il neonato blog di Magma 2008.

Magma 2008 – il bando

Logo Magma mostra di cinema breve

Sul sito di Magma – mostra di cinema breve abbiamo appena pubblicato il bando e la scheda di iscrizione per la settima edizione del festival. Il bando è disponibile in Italiano, Inglese, Francese e Spagnolo. Le iscrizioni per il più importante festival di cortometraggi in Sicilia sono aperte fino al 15 Maggio 2008.

Magma mostra di cinema breve – I Vincitori

Grande successo di pubblico anche nell’ultimo giorno di proiezione di Magma – mostra di cinema breve, festival internazionale del cortometraggio concluso ieri e che aveva alzato il sipario lo scorso 25 settembre. Alle ore 23:30 la giuria ha assegnato il Premio Lorenzo Vecchio al cortometraggio Mammal, della regista tedesca Astrid Rieger, “per l’immaginazione, l’inventiva e la capacità di affrontare un tema delicato con leggerezza” ha puntualizzato la giuria presieduta dal regista Giuseppe Piccioni e composta da Federica Pontremoli (sceneggiatrice e regista), Valentina Lodovini (attrice), Anastasia Plazzotta (responsabile produzioni e distribuzioni), Gianni lari (montatore).

La giuria ha poi assegnato quattro menzioni speciali per altrettante sezioni del concorso. Quella per miglior documentario è andata a As is their wont, della bielorussa Galina Adamovich, “per essere riuscito a raccontare con sguardo rispettoso e allo stesso momento intimo e toccante la vita quotidiana di una comunità”. Miglioro corto narrativo è stato proclamato Contracuerpo, dello spagnolo Eduardo Chapero-Jackson, “per la potenza delle immagini e la sorprendente originalità nel raccontare un difficile e complesso tema di attualità”. La menzione per il miglior corto sperimentale è andata al croato Plac, della regista Ana Husman, con la seguente motivazione:”Una tecnica ormai consolidata, il passo 1, messa al servizio di un vivace racconto per immagini con grande spirito innovativo”.
Miglior corto di animazione è invece Sold Out, di Gerrit van Dijk e Marie José van der Linden, “per il tono di verità e per aver saputo disegnare il ritratto di una famiglia e il destino di una piccola bottega. Una storia privata raccontata con sensibilità e maestria sullo sfondo dei profondi cambiamenti di questi anni”. “E’ stata una sorpresa totale – ha dichiarato Van Dijk dopo aver ritirato il premio – se pensiamo al livello dei corti in concorso, ma soprattutto al fatto che la selezione delle opere in concorso ha premiato l’originalità”.

“Avevamo un certo timore del giudizio – ha dichiarato il presidente di giuria Giuseppe Piccioni – di fronte a queste opere, numerose e bellissime. Non abbiamo avuto forti discordanze di opinione – ha aggiunto il regista – ma alla fine abbiamo comunque adottato un criterio di maggioranza”.

Per Giro giro corto – mostra di cinema piccolo (festival nel festival dedicato al cinema per ragazzi e fatto da ragazzi) viene invece premiato “Gion Braun, l’ultimo dei modicani”, di Giuseppe Tumino. Il corto, nato nell’ambito di un laboratorio scolastico dell’istituto “Ciaceri” di Modica (Rg), è la storia di un fantomatico americano che, arrivando a Modica (Rg), mette in fermento la città e soprattutto il suo sindaco. “Sono felice di aver vinto con un lavoro realizzato insieme ai bambini nel corso di un anno” ha dichiarato Tumino. “Sono loro i veri autori e protagonisti del corto – ha continuato il regista siciliano – e da loro ho appreso molto dal punto di vista della spontaneità, freschezza e improvvisazione”.